I TRATTAMENTI TERMALI

Trasforma lo spirito, ritrova l’equilibrio, ama quello che sei…

Per iniziare le cure termali ci si sottopone al controllo del nostro medico specialista che prescrive il ciclo di cure più appropriato.

LA FANGOTERAPIA
La cura inizia con il fango caldo, che viene applicato per circa 15 minuti nelle zone indicate. Il corpo riceve dall’argilla il calore e i preziosi elementi minerali che in sei mesi, con ripetuti cambi giornalieri d’acqua passano da questo elemento al fango. Agli effetti positivi del fango termale si aggiungono tutti i benefici dell’argilla, che rimineralizza l’apparato scheletrico ma sopratutto protegge e ripara le cartilagini.

LA BALNEOTERAPIA
Usciti dal fango, dopo la doccia termale, si passa al bagno preparato alla temperatura prescritta dal medico, mescolando l’acqua proveniente direttamente dalla falda dello stabilimento a quella proveniente dalla vasca di raffreddamento. E’ consigliabile arricchire il bagno in vasca con idromassaggio e ozono. E’ giunto quindi il momento della reazione che dà modo di completare la sudorazione iniziata con il fango e prepara in modo ottimale al massaggio.


I MASSAGGI TERMALI
Abbinati alla cura termale svolgono sul corpo attività miorilassante apportando un notevole contributo se si considera che la contrattura muscolare spesso contribuisce all’aumento della sintomatologia dolorosa. E’ quindi grande il contributo che questa terapia apporta al paziente.

LE CURE INALATORIE
I preziosi sali minerali contenuti nell’acqua termale raggiungono le più fini diramazioni respiratorie tramite la micro nebulizzazione prodotta dagli apparecchi inalatori. Le terapie inalatorie sono consigliabili anche come ottimo mezzo di prevenzione.


Dopo aver completato la cura è bene recuperare un poco dei sali minerali persi con una premuta o con un centifugato di frutta. Per il resto della mattinata è opportuno dedicarsi ad attività rilassanti.

guarda la gallery